Articolo su cos'è un'immagine coordinata, grafica, dal blog di Marianna Milione

Cos’è un’immagine coordinata (e perchè ne hai bisogno)

Hai mai sentito parlare di immagine coordinata? Sono sicura di si, ma qual è la tua idea di immagine coordinata? A volte c’è un po’ di confusione sul suo significato – e valore! – e molte volte si pensa che sia sufficiente avere il logo e qualche grafica coordinata. Ma non è così, la situazione è più complessa e ci sono moltissimi aspetti che vanno curati per avere un’immagine coerente.

L’immagine coordinata in poche parole

L’immagine coordinata è l’insieme di tutti gli aspetti grafici che rendono la tua attività visivamente coerente e riconoscibile. Di questo insieme fanno parte una miriade di elementi grafici tra cui: logo, palette colori, font, ma anche tutto ciò che deve essere impaginato (un biglietto da visita, una brochure, un volantino, ma anche la tua newsletter) e tutto ciò che usi online e dal vivo per comunicare la tua attività. Ma è anche packaging, etichette, banner, insomma un sacco di roba. E non è una cosa né scontata né semplice da realizzare e curare. Ma soprattutto non è un aspetto che puoi mettere in secondo piano perchè, che ci piaccia o no, nella vita sta diventando sempre più centrale il senso della vista e sempre più spesso basiamo le nostre scelte su ciò che ci piace ad una prima occhiata. È importante che l’immagine coordinata rifletta i valori e la qualità della tuo prodotto/servizio perché rischi di passare inosservato.

Tutti siamo dei prodotti

Ebbene si! Puoi non vendere fisicamente dei prodotti, ma nel momento in cui entri sul mercato diventi un prodotto. Ciò significa che quando ti approcci al mondo esterno per vendere un tuo servizio, stai vendendo te stesso/a come un prodotto. O meglio, dovresti affrontare la tua comunicazione online essendo consapevole di ciò e agire di conseguenza. Non sto dicendo che devi iniziare a venderti come se fossi la nuova bevanda per l’estate, anzi, usare le loro stesse dinamiche ti intrappolerebbe in un linguaggio non adatto alla tua attività. Ma devi capire che esistono degli elementi fondamentali che ti aiutano a costruire un’immagine di te coerente e riconoscibile.

Ti è mai capitato di vedere un prodotto o uno spot e riconoscere il brand prima ancora che questo sia svelato? O addirittura vedere due colori – ad esempio il blu e il giallo di IKEA – e capire immediatamente chi sia? Ciò succede perchè l’azienda è stata capace di costruire un’identità così forte e unica che ti basta poco per riconoscerla. Per arrivare a una tale traguardo ci vuole tempo e costanza, e non è detto che deve essere il tuo obiettivo. Però avere un’immagine coordinata è un grande passo per iniziare a strutturare la propria presenza sul mercato, almeno visivamente.

Scegli e cura la tua vetrina

In un passato non molto lontano esistevano pochi canali di comunicazione: la tv, la radio, la cartellonistica e la vetrina (se avevi un negozio fisico). Oggi le cose sono cambiate molto e i social sono diventati il canale principale per comunicare online. Ma cosa sono se non delle vetrine? Così come in una vetrina esponi il tuo prodotto con cura e attenzione, così dovresti fare anche online – perché vuoi che la gente si fermi, guardi il tuo prodotto e lo compri, no? Ricorda che come nel passato non tutti potevano permettersi un negozio a tre vetrine, anche tu dovresti iniziare gradualmente, scegli la vetrina più adatta a te e focalizzati su quella.

Ora ti starai chiedendo c’entra l’immagine coordinata con la vetrina. È essenziale perché ti consente di essere riconoscibile ad una prima occhiata. Hai presente quando da lontano vedi una vetrina di Tiger e capisci subito che è lui anche se ciclicamente cambiano i prodotti esposti? Ecco. Anche se la tua attività non è così grande, devi comunque lavorare sulla tua vetrina perchè hai bisogno di affermarti e la strada per arrivarci passa anche da questo aspetto. A maggior ragione se la vetrina è più di una: di certo non vuoi creare confusione usando un’immagine differente per ogni vetrina.

Se hai un contenuto hai anche il contenitore

Che tu venda prodotti o servizi, da qualche parte esiste un contenitore che li racchiude. Per il prodotto è facile individuarlo perchè è la sua confezione, ma nel caso del servizio? Nella mia pagina dei servizi uso un esempio secondo me abbastanza chiaro «il tuo prodotto/servizio è come un bellissimo fiore che senza un vaso resta lì ed appassisce». Non occuparti solo del fiore ma scegli con cura il vaso in cui lo metterai, ci sono tantissimi vasi in giro ma non tutti sono adatti. Così come non vuoi un vaso troppo piccolo che contiene poca acqua per il tuo fiore, o un vaso troppo grande che lo fa scomparire, allo stesso modo bisogna scegliere con cura l’immagine coordinata adatta alla propria attività. Inoltre curare con attenzione il contenitore, ovvero la tua immagine coordinata, ti fa percepire come professionale: purtroppo molte volte capita di vedere una grafica che non riflette la bravura, la potenzialità e la professionalità di quella attività, anzi.


Come vedi, occuparsi di immagine coordinata non è semplice né banale ma è una strada da intraprendere. Nei prossimi articoli approfondirò alcuni aspetti e ti mostrerò delle nozioni base da usare per poterti destreggiare in autonomia. Alla prossima!